A partire dalla sentenza n. 11490 del 1990 delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione, la giurisprudenza ha affermato il carattere esclusivamente assistenziale dell’assegno divorzile, individuandone il presupposto nell’inadeguatezza dei mezzi a disposizione del coniuge istante a conservargli un tenore di vita analogo a quello avuto in costanza di matrimonio, e prevedendo che la relativa…

logo-footer

         

WhatsApp chat