Le operazioni bancarie si presumono costituire reddito imponibile per qualunque categoria di contribuenti In tema d’imposte sui redditi, la presunzione legale (relativa) della disponibilità di maggior reddito, desumibile dalle risultanze dei conti bancari giusta D.P.R. n. 600 del 1973, art. 32, comma 1, n. 2, non è riferibile ai soli titolari di reddito di impresa…

logo-footer

         

WhatsApp chat