NEWS

  • RISARCIBILE IL DANNO MORALE ANCHE SE LA COLPA E’ PRESUNTA
 
In tema di risarcimento del danno non osta alla risarcibilità del danno non patrimoniale, ex art. 2059 c.c. e 185 c.p., il mancato positivo accertamento della colpa dell’autore del danno, se questa, come nel caso di cui all’art. 2054 c.c., debba ritenersi susistente in base ad una presunzione di legge e se ricorrendo la colpa il fatto sia qualificabile come reato, (Cass.3/3/2009 n. 5057).

Seguici su